• interno

  • CFC_1

  • automazione1

  • impianti industriali

    impianti industriali

  • dsc_7336

AUTOMAZIONE LIVELLO 1

Il livello 1 di automazione sovraintende a tutte le funzioni sia automatiche che manuali dell’impianto controllato. In particolare gestisce tutte le azioni di movimentazione, mediante il controllo dei motori o degli attuatori idraulici o pneumatici, utilizzando la retroazione dei sensori di campo nonché di tutti gli apparati di misura.

Il sistema si occupa anche della gestione dei cosiddetti “servizi ausiliari” come ad esempio centraline idrauliche, sistemi di raffreddamento, sistemi di trattamento, ecc.
Tra i controlli di livello 1 particolare rilievo assume la realizzazione delle funzioni di sicurezza dell’impianto.

Nel caso di un sistema di controllo complesso, quale può essere la gestione di un laminatoio a freddo o a caldo con più gabbie di laminazione, le funzioni principali, come ad esempio il controllo automatico dello spessore, il controllo delle capsule idrauliche, il controllo di tiro e di velocità, la funzione di decelerazione e arresto automatico, ecc., la cui gestione presenta le maggiori criticità, sono realizzate con sistemi di controllo che garantiscano cicli molto veloci mantenendo in ogni caso la massima integrazione possibile con il resto del sistema di automazione.

I PLC di ultima generazione garantiscono sempre più la potenza e rapidità di calcolo necessarie anche per le funzioni più critiche.
Tutte le funzioni relative alle sequenze logiche, la diagnostica, interfacce verso apparecchiature ausiliarie vengono assegnate a sistemi basati su PLC.